BENVENUTI!!!


Un grande benvenuto a tutti coloro che si troveranno a passare, anche solo per puro caso, sul nostro blog! Buon appetito! Stefano e Veronica

Orario

"La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella" Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825.

lunedì 19 febbraio 2018

Fusilli integrali con pesto di rucola e noci e pomodorini...





Sempre alla ricerca di ricette gustose, veloci e semplici e perché no, sane...per variare con fantasia...
Vi occorrono...
pomodorini
rucola
gherigli di noci
fusilli integrali o altro formato di pasta a piacere
olio extra vergine d'oliva, sale e peperoncino se gradito

Lessare la pasta in abbondante acqua salata, nel frattempo riunire nel bicchiere del mixer della rucola, qualche gheriglio di noce, un filo d'olio extra vergine d'oliva, un pizzico di sale e frullare il tutto fino ad ottenere un "pesto". Versare la salsa in una capiente ciotola, allungarla con uno/due cucchiai di acqua di cottura della pasta e aggiungervi i pomodorini precedentemente conditi con olio e sale, mantecarvi infine la pasta cotta al dente. Se piace, aggiungere del peperoncino e guarnire a piacere con altre noci a pezzetti. Buon appetito!

giovedì 15 febbraio 2018

Cous cous di cozze, salmone e surimi







 

Prepariamo spesso il cous cous di pesce...questa è una delle varianti..

Vi occorrono...

2 tranci di salmone fresco
1,5 kg di cozze 
surimi q. b. ( in salamoia per noi)
500 cous cous

Mettere in una padella con un filo d'olio i due tranci di salmone, salarli leggermente e cuocerli per breve tempo da entrambi i lati, in modo da poter poi togliere con facilità la pelle, le eventuali lische e sminuzzare la polpa. Pulite le cozze, versarle in una padella con un pò d'olio, uno spicchio d'aglio,  del peperoncino, del prezzemolo e del pepe nero a piacere e farle cuocere a fuoco lento con il coperchio il tempo necessario che i loro gusci si aprano. Una volta fredde, sgusciarne una buona parte e lasciarne alcune intere per guarnire il piatto.  Conservare il sughetto rilasciato dalle cozze in cottura per bagnare all'occorrenza il cous cous.
Sciacquare il surimi in salamoia, ridurlo in pezzi e aggiungerlo al salmone sminuzzato e alle cozze riuniti in una capiente ciotola. Cuocere il cous cous secondo le indicazioni riportate sulla confezione
e mantegarlo al condimento di pesce preparato. Buon appetito!







venerdì 9 febbraio 2018

Polpette di pane e verza


Un'alternativa vegana ma ugualmente sfiziosa alla classica polpetta di carne da proporre come aperitivo o secondo ed un modo gustoso per impiegare la verza non tanto amata in casa... Vi occorrono... foglie di verza mollica di pane a piacere farina di mais per l'impanatura mix di semi olio extra vergine d'oliva e sale Lavare le foglie di verza, sminuzzarle e passarle in padella fino a quando non saranno tenere con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio aggiungendo a piacere, oltre al sale, del peperoncino o del pepe nero. Una volta fredda la verza, unirla in una ciotola insieme alla mollica di pane ammollata precedentemente nell'acqua, amalgamare il composto aggiungendo se necessario un pizzico di sale e del pangrattato qualora fosse poco compatto. Formare le polpette, passarle nella farina di mais a cui sono stati uniti i semi, adagiarle in una teglia rivestita con carta da forno e infornare a 180° fino a doratura per circa 15 minuti.

giovedì 1 febbraio 2018

Strudel integrale di scarola con noci e pinoli






Per un'antipasto o piatto unico!
Vi occorrono... 
300 g di farina integrale più q.b. per la lavorazione 
150 ml di acquua 
100 ml di olio extravergine 
1 cucchiaino di sale fino 
semi di lino, girasole, sesamo e papavero a piacere 
1 cespo di scarola 
pinoli e gherigli di noci a piacere 
Preparare la base dello strudel amalgamando la farina con l'acqua, l'olio, il sale e l'aggiunta dei semi e lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e morbido. Mondare la scarola e lessarla in acqua salata. Ripassarla in padella con un filo d'olio, uno spicchio d'aglio, del peperoncino e l'aggiunta della frutta secca. Stendere sottilmente l'impasto su di un foglio di carta da forno in modo da formare un rettangolo, ungerlo con dell'olio, aggiungere la scarola ripassata che si sia nel frattempo raffreddata, arrotolarlo su se stesso con l'aiuto della carta da forno, sigillarne l'estremità ripiegando i bordi e guarnire con altra frutta secca, un filo d'olio e un pizzico di sale. Infornare su di una teglia rivestita con carta da forno a 180° gradi per 30/40 minuti circa.

domenica 28 gennaio 2018

Torta integrale di mele e mandorle





La base è sempre quella della torta all’acqua (qui trovate il procedimento) a cui questa volta abbiamo aggiunto delle mele e delle mandorle. Per renderla ancora più leggera, ultimamente siamo soliti diminuire lo zucchero e la quantità di olio a favore dell’acqua...

Ingredienti...
3 uova
100 g di zucchero di canna
100 ml di olio di semi
150 ml di acqua
300 g di farina integrale
2 mele (noi gialle)
lamelle di mandorle q.b.
1 bustina di lievito 
A piacere scorza di limone 
Zucchero a velo

giovedì 18 gennaio 2018

Datteri e Pancetta...

Ingredienti...

Datteri 
Pancetta
Stecchini



 

 

Aprire i Datteri a metà e tagliare la pancetta a strisce. una volta tagliata inserire la Pancetta all'interno del Dattero e chiudere con uno stecchino. Cuocere in forno per 5-10 min a 160°

 

 


 

 

martedì 14 febbraio 2017

lunedì 20 giugno 2016

Insalata con avocado, gamberetti e pinoli...



Un piatto leggero, estivo e soprattutto veloce senza rinunciare al gusto...
A piacere vi occorrono...
Insalatina da taglio
Rughetta
Gamberetti sgusciati congelati
1 avocado maturo 
Pinoli
1/2 limone
Olio extra vergine d'oliva e sale 

Bollire per qualche minuto i gamberetti ancora congelati in poca acqua. Sbucciare l'avocado, tagliarlo a cubetti e irrorarlo con il succo di mezzo limone. Mondare le insalate, aggiungervi i gamberetti, i pinoli sgusciati e l'avocado. Condire a piacere con olio e sale e buon appetito! Ciao! 




mercoledì 15 giugno 2016

Burger di ceci e zucchine




Un'ottima alternativa al tradizionale hamburger!
Da gustare così com'è o in mezzo a due fette di pane  per un bel panino vegetariano! 

Ho ottenuto 5 burger con...
3 zucchine romanesche
1 barattolo di ceci lessati
1 mozzarella da 100 g
4 cucchiai circa di pane grattato 
Olio extra vergine d'oliva, sale e pepe q.b.

Grattugiare le zucchine e cuocerle in una padella con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio, aggiungere poco dopo i ceci e condire il tutto con sale e pepe. Frullare il composto, versarlo in una ciotola, aggiungere una mozzarella tritata e qualche cucchiaio di pane grattato fino ad ottenere la giusta consistenza per lavorarlo al fine di ottenere dei burger. Passarli in una padella anti aderente con un filo d'olio fino a quando su entrambi i lati non si sarà formata una leggera crosticina. Buon appetito! Ciao!

domenica 12 giugno 2016

Crostini di pane ai cereali con avocado e salmone



Perfetti da gustare come aperitivo! Semplici! Ottimi! Benefici viste le molte proprietà dell'avocado e di gran moda 😄
Vi occorrono...
Un avocado maturo
1/2 limone
Olio extra vergine d'oliva
Sale e pepe nero
Fettine di pane ai cereali e semi q.b.
Salmone affumicato q.b.

Tostare le fettine di pane in forno con un filo d'olio e un pizzico di sale. Nel frattempo schiacciare la polpa dell'avocado in una terrina con l'aiuto di una forchetta, aggiungere il succo di mezzo limone, un filo d'olio, un pizzico di sale e di pepe nero e amalgamare il tutto! Spalmare la crema ottenuta sulle fettine di pane caldo, aggiungere del salmone affumicato e buon appetito! 😄 baci!

mercoledì 1 giugno 2016

Pie di frutta

O meglio una crostata dal goloso ripieno di frutta...

Vi  occorrono...
300 g di farina integrale più quella necessaria per la lavorazione
150 g di zucchero di canna
2 uova
100 ml di olio di semi
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 scorza di limone bio
Per il ripieno...
1 vaschetta da 250 g di fragole
1 banana
1 mela
2/3 cucchiai di zucchero di canna
1/2 succo di limone

Preparare l'impasto lavorando le uova con lo zucchero, agiungendo l'olio, la farina, il lievito e la scorza grattugiata del limone e far riposare il panetto avvolto nella pellicola per circa mezz'ora in frigo. Nel frattempo lavare e tagliare le fragole e la mela, ridurle a tocchetti e riunire in una ciotolina. Aggiungere la banana tagliata a rondelle, condire il tutto con zucchero e limone. Stendere parte  dell'impasto della frolla in una tortiera rivestita con carta da forno, bucherellare il fondo, versarvi la frutta e coprire con il rimanente impasto bucherellando anche questo. Infornare a 180 gradi per mezz'ora. Spolverare con zucchero a velo.
Ciao!

lunedì 23 maggio 2016

Crostata salata integrale di zucchine, carote e fiori di zucca




Per la briseè...
400 g circa di farina integrale
150 ml di acqua 
100 ml d'olio extra vergine d'oliva
1 cucchiaino di sale fine
Per il ripieno...
2 zucchine romanesche
1/2 carote
1 mozzarella (senza lattosio per noi)
qualche fiore di zucca
Sale, pepe e olio extra vergine d'oliva

Preparare la briseè impastando gli ingredienti  fino a formare un panetto da lasciare riposare una mezz'ora. Stendere l'impasto e rivestire con esso il fondo di una tortiera foderata con carta da forno. Bucherellarlo con una forchetta e ricoprire con le zucchine e le carote crude grattugiate con una grattugia a fori grossi e con i fiori di zucca ridotti a striscioline. Condire il tutto con olio, sale e pepe, adagiarvi sopra delle striscioline d'impasto in modo da formare una griglia e infornare a 180 gradi per mezz'ora. Dieci minuti prima della fine della cottura aggiungere anche la mozzarella ridotta a dadini negli spazi vuoti della griglia.
Buon appetito e buona serata!







mercoledì 18 maggio 2016

Polpettone di patate e spinaci con carote al forno


Come risolvere un pasto con poco...😉
Con le dosi sono andata ad occhio, per un bel polpettone io ho utilizzato...
6 patate
8 cubetti di spinaci surgelati
1 mozzarella da 100 
Pane grattato 
Semi di girasole 
Carote
Foglie di salvia
Olio extra vergine d'oliva, sale e uno spicchio d'aglio.

Pelare le patate, tagliarle a tocchetti e lessarle in abbondante acqua salata fino a quando saranno tenere. Lessare gli spinaci in poca acqua, salarli e ripassarli in padella con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio. In una ciotola riunire le patate passate allo schiacciapatate e gli spinaci sminuzzati. Aggiungere una mozzarella tritata, un filo d'olio, del pepe se piace. Amalgare il composto, versarlo su un foglio di carta da forno, dargli la forma di un polpettone, passarlo nel pane grattato, adagiarlo su una leccarda e aggiungere sulla superficie semi di girasole e un filo d'olio. Disporre accanto bastoncini di carote conditi con olio, sale e foglie di salvia. Infornare il tutto a 180/200 gradi per circa mezz'ora. 
Ciao e buon appetito!
































 




venerdì 13 maggio 2016

Insalata di carciofi e radicchio con scaglie di grana


Un'insalata ricca che appartiene alle "non ricette" ma che è un'ottima idea per utilizzare dei carciofi cotti preparati per una pasta e per portare in tavola un bel piatto salutare e gustoso.

Vi occorrono...(dosi rigorosamente a piacere 😀)
Carciofi cotti  (preparati in padella con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio)
Foglie di radicchio
Olive nere denocciolate
Mandorle o noci sgusciate
Scaglie di parmigiano o cubetti di mozzarella

Riunire gli ingredienti in una ciotola, condire a piacere con olio extra vergine d'oliva e sale e buon appetito!

giovedì 12 maggio 2016

Polpette vegetariane di funghi e zucchine con mandorle



Perfette come finger food, vegetariane, semplici e gustose e senza uova...


Vi occorrono per circa 15 polpette
250 g di funghi champignon
2 zucchine
100 g di mandorle a lamelle
4 fette di pane integrale in cassetta
pane grattato q.b.
olio extra vergine d'oliva, sale e pepe q.b.
1 spicchio d'aglio


Mondare e lavare i funghi e le zucchine e cuocerli in una padella con coperchio aggiungendo un dito d'acqua, un filo d'olio, sale e pepe q.b. e uno spicchio d'aglio e unendo poco prima della fine della cottura anche le mandorle. Frullare le verdure, unire al composto 4 fette di pane ammollate in acqua, aggiungendo se necessario qualche cucchiaio di pane grattato. Formare delle polpette, passarle nel pane grattato, disporle in una teglia foderata con carta da forno, irrorarle con un filo d'olio e passarle in forno a 200° per circa mezz'ora o fino a doratura desiderata. 
Buon appetito!





sabato 7 maggio 2016

Torta integrale all'acqua con aggiunta di fragole


Buongiorno! Dalla bravissima chiarapassion una morbida torta all'acqua con aggiunta di fragole ma reinterpretata in modo integrale e un pò più light. 😉
Vi occorrono:
3 uova
150 g di zucchero di canna
300 g di farina integrale
130 ml di acqua
130 ml di olio di semi
1 bustina di lievito
1 scorsa di limone
1 vaschetta piccola di fragole
Rompere in una ciotola le uova intere e lavorarle con lo zucchero. Aggiungere l'acqua, l'olio e continuare a mescolare. Unire la farina con il lievito, la scorza di limone e amalgamare il tutto. Versare metà impasto in una tortiera rivestita con carta da forno, aggiungere una parte delle fragole al naturale tagliate a fettine, coprirle con il restante impasto e ultimare con le ultime fragole. Infornare a 180 gradi per mezz'ora o comunque in base al vostro forno (il mio ventilato a  160 per la stesso tempo).
E buona merenda! 🍓

lunedì 4 aprile 2016

Pasta Fagioli e Cozze




Ingredienti: 
500 g di pasta a vostro piacere (noi trofie fresche)
Pomodorini pachino qb 
1kg di Cozze
100g di Fagioli borlotti in scatola
Olio
Un pizzico si sale 
Aglio
Peperoncino

Preparazione:
Mettere in una padella un filo d'olio, uno spicchio d'aglio, peperoncino, una manciata di pomodorini pachino tagliati a metà, i fagioli e le cozze precedentemente pulite. Fate cuocere il tutto per 5 minuti con un coperchio in modo che le cozze non si secchino troppo.
Dopo di che sgusciare un po' di cozze e una volta cotta la pasta mescolare tutto nella padella cosí da amalgamare il tutto  e servire.
Buon appetito!!!

venerdì 27 novembre 2015

Fusilli integrali con trota salmonata e rucola

Ricetta veloce...




Ingredienti...
1 filetto grande di trota salmonata
1 mazzetto di rucola
Fusilli integrali q. b.
Olio e sale
Preparato per arrosti  o mix di spezie a vostro piacimento

Preparare il filetto di trota  salmonata condendolo con un filo d'olio e insaporendolo con le spezie. Infornarlo per circa un quarto d'ora a 180 gradi. Mondare la rucola e sminuzzarla in una ciotola condendola con olio extra vergine d'oliva e sale. Riunirvi  il filetto di pesce a pezzetti e privato della pelle. Lessate in acqua salata la pasta e mantegarla nel condimento preparato.
Buon appetito!

lunedì 9 novembre 2015

Torta rustica integrale con cavolo viola e patate...


Per il guscio della pasta briseè (doppia dose)...
400 g di farina integrale più quella necessaria per la lavorazione
200 ml di acqua
100 ml di olio extra vergine d'oliva
1 presa di sale 
Per il condimento...
1/4 di cavolo viola all'incirca
3/4 patate
1 mozzarella
1 spicchio d'aglio
olio e sale q.b.



Preparare il guscio di pasta briseè (per la cui ricetta sono partita da quella della bravissima Sara di in cucina con Giada e Sara per poi adattarla a noi) lavorando gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio che lascerete riposare avvolto nella pellicola mezz'ora in frigorifero. Nel frattempo mondare il cavolo viola e tagliarlo a striscioline, pelare le patate e ridurle a tocchetti. Riunire le verdure in una padella con un filo d'olio, uno spicchio d'aglio, un pizzico di sale e l'aggiunta di un pò d'acqua e lasciare cuocere per circa un quarto d'ora o fino a quando non si ammorbideranno leggermente. Stendere l'impasto e rivestire una tortiera foderata con carta da forno, bucherellare con una forchetta il fondo e riempire il guscio con le verdure. Infornare a 180° per mezz'ora aggiungendo dieci minuti prima della fine della cottura anche la mozzarella a tocchetti. 
Buon appetito, ciao!

lunedì 2 novembre 2015

Frittelle integrali radicchio e olive nere...





Ricetta semplice e ad "occhio"...perfetta per un aperitivo!
Ingredienti...
Farina integrale quanto basta
Acqua gassata quanto basta
Foglie di radicchio e olive nere sminuzzate a piacere
Una presa di sale
In una ciotola amalgamare acqua e farina aggiunte gradualmente fino ad ottenere una pastella non troppo liquida. Unire il radicchio e le olive nere aggiungendo anche una presa di sale. Far riposare il composto per circa mezz'ora. Con l'aiuto di un cucchiaio versare la pastella poco alla volta in abbondante olio caldo e friggere fino a doratura. Passare le frittelle su carta assorbente, salare di nuovo leggermente se necessario e gustare subito!
Buon appetito!
Veronica e Stefano